Ambiente

Materie prime sostenibili

Oggi i nostri clienti ci chiedono prodotti sempre più sostenibili e di qualità.

Per questo selezioniamo con attenzione le materie prime prediligendo quelle con un ridotto impatto ambientale. Attualmente, l’85% delle fibre nei nostri capi è di origine naturale – e dunque può essere smaltito senza arrecare danni all’ambiente – e circa la metà dei nostri capi è prodotta in materiale monofibra, più facile da riciclare.

Lana e cotone sono i pilastri delle nostre collezioni. Oggi, il 94% dei capi in lana (monofibra) è composto da 100% lana vergine, senza aggiunta di fibre rigenerate o di altra natura, e il cotone utilizzato in più della metà dei nostri capi in cotone è coltivato secondo i principi dell’agricoltura biologica, senza OGM e con un minore impatto ambientale.

Ma il nostro impegno non si ferma qui. A maggio 2017, United Colors of Benetton ha ottenuto la certificazione Responsible Down Standard (RDS), un protocollo che garantisce che piume e piumini usati nelle nostre collezioni derivano da oche e anatre allevate a scopo alimentare nel rispetto dei principi del benessere animale.

Inoltre, i nostri laboratori di ricerca sono costantemente indaffarati a scoprire nuove fibre e filati high-tech che possono garantire grandi performance nel rispetto dell’ambiente e degli animali.