Sport

“Il Mito di Schumacher” in mostra

Giovedì 10 ottobre 2019, al Palazzo delle Albere di Trento, ha inaugurato “Il Mito di Schumacher”, una mostra dedicata al pilota che più ha segnato il mondo della Formula 1, con il record di titoli mondiali, 7, e quello di gran premi vinti, 91.

Una carriera lunga vent’anni, la cui parte di maggior successo è legata alla Benetton. Con Benetton Formula, Schumacher è diventato un pilota vincente conquistando due titoli iridati (1994-95) e 19 gran premi.

Un inizio di carriera incredibile, che poi l’ha portato alla Ferrari, con cui il pilota tedesco si è trasformato in leggenda: 72 vittorie ma soprattutto 5 titoli iridati consecutivi dal 2000 al 2004.

Nell’anno del cinquantesimo compleanno di Schumacher, la Gazzetta dello Sport celebrare la sua carriera con una mostra curata da Aldo Drudi e arricchita da due delle monoposto italiane che lo hanno portato alla conquista del mondo: la Ferrari F2002, con la quale Schumacher vinse il suo quinto titolo mondiale, e la Benetton B195, con la quale conquistò il secondo titolo piloti consecutivo e il primo (e unico) titolo Costruttori della storia della Benetton.

La Benetton B195 è una delle opere conservate nell’Archivio Benetton.